1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

BRI: segnali di rallentamento investimenti, rischio nuovo rialzo debito pubblico già a massimi Dopoguerra

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Ci sono già segnali che dimostrano come l’aumento dell’incertezza provocato dalle prime misure protezionistiche, e il tono degli attacchi verbali tra i paesi (coinvolti), abbiano inibito gli investimenti”. E’ quanto scrive la Banca dei regolamenti internazionali, nota anche come banca delle banche centrali.

L’economia globale – continua la BRI – può riuscire a “navigare le acque agitate” dei rischi ma, “anche in questo caso, quasi inevitabilmente, con il sostegno di condizioni finanziarie favorevoli, gli squilibri e soprattutto il debito pubblico potrebbero salire ulteriormente” dopo aver testato “i massimi dal dopoguerra”.