1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Brexit: sterlina debole in attesa di riscontri a conclusione secondo round colloqui

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Accelerazione sotto 1,30 per il cross sterlina/dollaro. Dopo una prima reazione positiva al dato sulle vendite al dettaglio (+0,6% m/m a giugno, oltre il +0,4% del consensus) la sterlina ha ripreso a scendere e ora cede lo 0,6% contro il dollaro in area 1,2946.

Oggi intanto si conclude il secondo round di colloqui su Brexit iniziato lunedì. L’esito dei colloqui sarà commentato in una conferenza stampa dai rappresentanti delle parti (Davis per il Regno Unito e Barnier per l’UE).
“Il tema chiave a questo stadio è rappresentato dall’exit bill – commentano gli analisti di Intesa Sanpaolo – con l’obiettivo minimo che è un accordo almeno sulle modalità di calcolo della somma dovuta. In caso di stallo dei negoziati la sterlina ne risentirebbe negativamente”.