1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Brexit, lord Kerr: si può interrompere il processo in ogni momento

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Buona parte dei sudditi della Regina Elisabetta sono ancora convinti della scelta fatta il 23 giugno 2016 nel referendum sulla Brexit. Non sembrano però più essere la maggioranza, almeno secondo alcuni sondaggi. A costoro lord John Kerr, uno dei padri dell’articolo 50 che contiene le procedure per staccarsi dall’Ue, offre una speranza. “Possiamo cambiare idea in qualsiasi momento nel corso del processo” dichiarerà oggi nel corso di un discorso a Londra. Alcuni estratti delle parole che pronuncerà lord Kerr, sono stati riportati dal sito Open Britain, favorevole alla permanenza del Regno Unito nell’Unione europea.
Secondo il sondaggio più recenteeffettuato sul tema da YouGov, a 16 mesi dal referendum il 47% dei britannici pensa che la Brexit sia stata una scelta sbagliata contro un 42% ancora convinto di aver preso la decisione giusta.
“Abbiamo ancora tutti i diritti di uno Stato membro – ribadirà lord Kerr – incluso quello di cambiare idea”. Non sembra essere d’accordo la Commissione europea che ha dichiarato che la clausola non può essere revocata. In realtà, dietro le dichiarazioni ufficiali, un rientro del Regno Unito nell’alveo dell’Unione sarebbe accolto positivamente anche se potrebbe richiedere l’accordo di tutti i suoi membri.