1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Brent: si riducono gli operatori che scommettono sul rialzo dei prezzi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dai dati riportati nel Commitments of Traders report, diffusi dal mercato londinese ICE Futures Europe, risulta che gli hedge fund e i gestori di fondi stanno tagliando le “scommesse” al rialzo sul prezzo a barile del Brent.

Nella settimana conclusa il 28 giugno gli operatori hanno chiuso circa 35.708 contratti long. Secondo i dati, la percentuale di traders attivi con scommesse speculative sull’aumento dei prezzi dell’oro nero, in futures ed opzioni, è scesa al 25,2% mentre gli operatori posizionati su un ribasso dei corsi della materia prima rappresentano il 47,9% del totale.

ICE Futures Europe pubblica ogni Lunedi i numeri delle posizioni lunghe e corte aperte da speculatori, come gli hedge fund e gli investitori istituzionali, e gli hedgers, che invece cercano protezione contro movimenti avversi del prezzo. Gli analisti e gli investitori seguono i cambiamenti nelle posizioni degli speculatori perché possono riflettere cambiamenti nelle aspettative del mercato e quindi anticipare future fluttuazioni di prezzo.