Brent sempre sopra quota 31 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si mantiene ad alta quota il prezzo del greggo a Londra. Il future sul Brent rimane sopra quota 31 dollari, in lieve calo rispetto a ieri (-0,4%), mentre a New York aveva guadagnato il 3% fermandosi a 36,17 dollari. A spingere le quotazioni, oltre all’ondata di freddo che sta interessanto il Nord-Est degli Stati Uniti, è stata l’esplosione di un impianto algerino per l’estrazione del gas che ha di fatto bloccato le esportazioni di idrocarburi dal Paese nord africano.