1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Brent: prezzi provano a risalire dopo i minimi dal dicembre 2010

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I prezzi del Brent recuperano terreno dopo i minimi dal dicembre 2010. Dopo esser scesi sotto quota 90 dollari al barile al livello minimo da fine 2010 (88,49 dollari), i prezzi del petrolio del Mare del nord all’ICE attualmente segnano un rialzo di un punto percentuale a 90,1 dollari. Il recente calo dei prezzi, scesi di 35 dollari negli ultimi tre mesi, è attribuibile all’andamento dei fondamentali visto che a fronte del rallentamento dei consumi l’offerta si conferma abbondante.

La struttura dei prezzi di questa commodity nelle ultime sedute, per la prima volta dallo scoppio delle ostilità in Libia, si è riportata in fase contango (il petrolio con scadenze più lontane costa di più di quello con consegna più ravvicinata). Si tratta di una fase normale alla luce dell’attuale abbondanza delle forniture e secondo le stime dovrebbe portare ad un incremento degli stoccaggi.