Brent in calo su dichiarazioni del Ministro saudita

Inviato da Redazione il Lun, 10/05/2004 - 12:23
Scivolano le quotazioni dei future del greggio in seguito alle dichiarazioni del ministro del Petrolio saudita, Ali al-Naimi. Il future a giugno è sceso nel giro di pochi minuti di oltre un dollaro, portandosi al di sotto della barriera dei 36 dollari al barile, a 35,96 dollari, con una flessione del 2,81%. Il cartello dovrà varare, in occasione del meeting del 3 giugno, a Beirut, un aumento della produzione Opec di almeno 1,5 milioni di barili al giorno. A giudizio di al-Naimi, l'incremento dell'output è "essenziale" per bilanciare la domanda globale.
COMMENTA LA NOTIZIA