1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Brembo: utili e ricavi in crescita nel 2013, dividendo a 0,50 euro

QUOTAZIONI Brembo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Brembo ha archiviato il 2013 con un utile netto in crescita del 14,4% a 89 milioni di euro contro i 77,8 milioni dell’anno prima. In aumento del 12,8% il fatturato ammontato a 1.566,1 milioni di euro, del 23,5% il margine operativo lordo (Ebitda) a 212,1 milioni e del 35,6% il risultato operativo (Ebit) a 121,4 milioni di euro. L’indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2013 è stato pari a 320,5 milioni, in miglioramento dai 372 milioni di fine 2012. Alla luce di questi risultati, il Cda proporrà la distribuzione di un dividendo di 0,50 euro per azione.

Gli ordinativi in portafoglio, spiega il gruppo in una nota, confermano una buona partenza anche per la prima parte dell’anno. Nel corso del 2014 proseguirà il rafforzamento della presenza industriale di Brembo in tutte le aree in cui il gruppo opera.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati conseguiti nel 2013, sia sul fronte dei ricavi sia su quello della marginalità e del debito”, ha commentato Alberto Bombassei, presidente di Brembo. “Questi numeri sono il frutto della strategia di internazionalizzazione che, grazie all’ulteriore accelerazione degli ultimi 5 anni, ha sostenuto le vendite in tutti i settori, nonostante la contrazione del mercato dell’auto italiano ed europeo in generale. Gli investimenti fatti a favore di nuovi business e di nuova capacità produttiva, al pari di quelli in innovazione e qualità, sono parte del Dna del Gruppo e sono la ragione della crescita degli ultimi anni”.