1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Brembo in fondo al listino dopo warning su marginalità 2007 – 2 –

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“A parte le materie prime – proseguono gli analisti di Euromobiliare – ignoriamo l’eventuale concorso di altre cause. La società da tempo dichiara di essere in grado di trasferire al cliente il rincaro delle materie prime, ma con un inevitabile ritardo temporale” Se questo scenario verrà confermato, a parità di fatturato implicherebbe nel 2007 una riduzione del 4% dell’ebitda e del 7% dell’utile netto.View “neutral” su Brembo quella di Mediobanca Securities che alla luce delle nuove indicazioni del management ha messo mano alle stime per il prossimo triennio. L’Eps 2007 è sceso da 0,74 a 0,694 euro (-6,2%), da 0,842 a 0,832 quello 2008 (-1,2%), da 0,91 a 0,908 quello 2009 (-0,2%). Stime che si attestano sotto il consensus con un target di ebitda margin del 16 rispetto al 17% indicato dalla società. Dopo le novità di oggi, Mediobanca Securities – nonostante la conferma del rating “neutral” con prezzo obiettivo a 10 euro – preferisce il titolo Sogefi per due ragioni: oltre ad essersi dimostrata capace di trasferire al cliente il rincaro delle materie prime, Brembo tratta il 10% sopra i multipli a cui viaggia Sogefi nonostante quest’ultima abbia una più interessante equity story.