Brembo continua a crescere in Cina

Inviato da Redazione il Lun, 04/02/2008 - 10:30
Lo sguardo di Brembo non si distoglie dalla Cina. Lo conferma l'annuncio di Brembo China, joint venture tra Brembo e SIMEST, una merchant bank pubblico-privata che promuove i processi di internazionalizzazione delle imprese italiane, che ha acquistato da NAC il 42,25% di Nanjing yuejin automotive brake system (Nyabs), a un prezzo pari a circa 5,9 milioni di dollari. In una nota stampa si apprende che Brembo continua a detenere la sua partecipazione del 27,75% in Nyabs. Il gruppo Brembo, direttamente e indirettamente, avrà quindi il 70% della società di Nanchino. L'accordo si perfezionerà una volta ottenuta l'approvazione del Nanjing Foreign Economic and Trade e la licenza della Camera di Commercio locale: il processo dovrebbe completarsi entro i prossimi due mesi. La presenza del gruppo Brembo in Cina risale al 2001, quando fu costituita Nyabs.
COMMENTA LA NOTIZIA