1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Brembo: balzo dell’utile nel 2016, cedola a 1 euro

QUOTAZIONI Brembo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Brembo ha chiuso l’esercizio 2016 con un fatturato in crescita del 9,9% a 2.279,1 milioni di euro e un utile netto di 240,6 milioni, +30,8%. L’indebitamento netto al 31 dicembre 2016 è pari a 195,7 milioni, in peggioramento di 35 milioni rispetto al 31 dicembre 2015 per via dei investimenti (260,7 milioni netti) realizzati nel corso dell’anno.

Il Cda proporrà la distribuzione di un dividendo ordinario 1 euro per azione ((stacco il 22 maggio).

L’Assemblea sarà chiamata a deliberare l’esclusione volontaria delle azioni Brembo dal Segmento STAR di Borsa Italiana a causa del “costante e significativo incremento del valore borsistico del titolo e della relativa capitalizzazione di mercato”.

“Il Consiglio di Amministrazione ha ritenuto che la recente inclusione del titolo Brembo nell’indice FTSE MIB (a partire dal 2 gennaio 2017), il principale indice azionario di Borsa Italiana, rappresenti un chiaro riconoscimento dei successi conseguiti dalla Società in termini di crescita e sviluppo internazionale e che siano venuti meno i presupposti dimensionali per la permanenza nel segmento STAR”.

L’Assemblea voterà un frazionamento azionario delle attuali 66.784.450 azioni ordinarie in 333.922.250 azioni tramite l’assegnazione, per ciascuna azione ritirata ed annullata, di 5 azioni di nuova emissione.

Il titolo a Piazza Affari sale dello 0,15% a 66,1 euro.