1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Bremain più probabile, rally dei listini europei

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le minori possibilità di Brexit nel referendum di giovedì prossimo spingono al rialzo le borse europee. “Durante il week end sono stati pubblicati nuovi sondaggi da cui è emerso che la probabilità di una permanenza all’interno della Ue è tornata stabilmente sopra il 70%”, ha commentato Vincenzo Longo, Market Strategist di IG.

Il listino tedesco ha così terminato in rialzo del 3,43% a 9.962,02 punti, il Cac40 è salito del 3,5% a 4.340,76 e l’Ibex grazie a un +3,41% si è spinto a 8.647,1.

Incremento di oltre il 3% anche per il Ftse100 (+3,04% a 6.204) grazie a un comparto bancario in spolvero (+6,61% di Barclays, +7,33% di Royal Bank of Scotland, +4,94% per Lloyds).

A Francoforte spicca il +5,05% di Volkswagen dopo l’incremento di prezzo obiettivo annunciato da JPMorgan mentre nel comparto farmaceutico +2,25% di Roche che annunciato di aver sviluppato un esame per la rilevazione immediata del virus Zika.