Brasile: la Banca centrale taglia a sorpresa i tassi al 12%

Inviato da Marco Berton il Gio, 01/09/2011 - 07:47
Mossa a sopresa da parte della Banca centrale brasiliana. Nella notte l'istituto ha abbassato il tasso di riferimento del Paese (Selic) al 12%, 50 punti base sotto la precedente rilevazione. Si tratta di una mossa inattesa dal mercato che pone fine alla serie di 5 rialzi consecutivi messi a segno nel 2011. La decisione è legata alla preoccupante ascesa dell'inflazione che a luglio era salita al 7,1%, dato sensibilmente superiore al target massimo indicato dalla Banca centrale pari al 6,5%
COMMENTA LA NOTIZIA