1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Brasile: la banca centrale immette sul mercato oltre 50 mld dollari a difesa del real

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La banca centrale del Brasile ha annunciato nella notte una iniezione di liquidità di oltre 50 miliardi di dollari fino alla fine dell’anno a difesa del real, sceso ai minimi da cinque anni nei confronti del dollaro. “Avendo come obiettivo quello di fornire una copertura dei tassi di cambio agli agenti economici e di liquidità ai mercati valutari, il Banco Central do Brasil comunica che comincerà a partire da questo venerdì un programma di aste di swap (offrendo 500 milioni di dollari al giorno, ndr) e vendite di dollari in pronti contro termine (attraverso linee di credito di 1 miliardo di dollari, ndr”, si legge nella nota diffusa dall’istituto. Questo programma si estenderà almeno fino al 31 dicembre 2013 per un valore complessivo di circa 54 miliardi di dollari. “Se lo ritiene opportuno, la banca centrale del Brasile eseguirà operazioni aggiuntive”, conclude Banco central do Brasil. Il real brasiliano ha perso circa l’8% contro il dollaro dal massimo toccato a fine luglio (pari a 2,2571 dollari).