Brasile: +2,7% per il Pil 2011, sotto le stime

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La crescita economica brasiliana nel 2011 si è attestata al 2,7%, in netto calo rispetto al +7,5% del 2010. Lo ha annunciato oggi l’istituto centrale di Statistica. Gli analisti avevano pronosticato un +2,8%. Secondo quanto dichiarato dal Ministro delle Finanze Guido Mantega la crescita economica della prima economia sudamericana nel 2012 si attesterà al 4,5%.