1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bracco si compra E-Z-EM

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Gruppo Bracco ha finalizzato l’acquisizione di E-Z-EM, uno dei maggiori produttori di mezzi di contrasto e strumentazione medica per la radiologia gastrointestinale. Valore dell’operazione più di 241 milioni di dollari. Le attività relative ai mezzi di contrasto per diagnostica addominale – prodotti di punta di E-Z-EM – insieme a quelle di decontaminazione ad uso sanitario e a quelle relative alla strumentazione per radiologia gastrointestinale, verranno integrate nell’attività di Bracco Diagnostics, la società con base a Princeton negli Stati Uniti controllata da Bracco Imaging e parte del Gruppo Bracco. I business relativi ai sistemi di iniezione, alla gestione dati e al testing point-of-care verrà trasferito ad ACIST Medical Systems, anch’essa società del Gruppo Bracco. BDI e ACIST hanno siglato un accordo di co-marketing a supporto delle vendite dei sistemi di iniezione di E-Z-EM e di EZ Chem(TM) Blood Analyzer. Per Bracco, da sempre impegnata nella costante attività di innovazione e crescita nel settore della diagnostica per immagini e della gestione del paziente, l’acquisizione di E-Z-EM contribuirà all’ulteriore accrescimento e approfondimento delle proprie competenze.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CAMBI

Ferragamo: Cfo Ugo Giorcelli si dimette

Salvatore Ferragamo ha annunciato che il direttore amministrazione, finanza e controllo, Ugo Giorcelli, lascerà dal prossimo 11 gennaio l’incarico di Cfo “per intraprendere un nuovo percorso di crescita professionale”. In …

ITALIA

LU-VE acquista divisione “Air” di Alfa Laval

LU-VE ha annunciato di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione della divisione “Air” del Gruppo Alfa Laval, attiva nella produzione e commercializzazione di scambiatori di calore ventilati industriali e commerciali …

Oggi incontro con Juncker

Manovra, Conte punta a taglio target deficit a 2,05%-2,08%

In attesa dell’incontro con il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, previsto per la giornata di oggi, il premier Giuseppe Conte starebbe pensando di tagliare il target sul deficit-Pil dal …