Il braccio produttivo di Yukos ad un misterioso offerente

Inviato da Redazione il Lun, 20/12/2004 - 08:59
E' di un misterioso offerente l'offerta vincente per il maggiore braccio produttivo di Yukos. La finora sconosciuta Baikal Finance Group ha messo sul piatto 9,35 miliardi di dollari senza che si sappia chi si nasconde dietro questa azienda e chi siano i finanziatori dell'operazione, elemento che sottolinea una volta di più la scarsa trasparenza del mondo degli affari russo. L'unità produttiva del gigante petrolifero russo pesa per il 60% della produzione totale del colosso.
COMMENTA LA NOTIZIA