Braccio di ferro tra i big minerari e il governo australiano sulla tassa

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 16/06/2010 - 10:15
Prosegue il braccio di ferro tra i big minerari e il governo dell'Australia che intende imporre una nuova tassa sul settore, la Resources Super Profits Tax (RSPT). Oggi Bhp Billiton, Rio Tinto e Xstrata hanno incontrato a Canberra i vertici di governo per avanzare alcune richieste. Tra queste, assicurare che la nuova tassa non venga applicata in modo retroattivo, così che i progetti già in atto dove le decisioni di investimento sono già state prese non vengano impattati, e raggiungere accordi di stabilità per tasse e royalties per gli attuali progetti. Al momento però "non c'è nessun formale riscontro da parte del governo australiano", si legge a conclusione nella nota diramata oggi da Bhp.
COMMENTA LA NOTIZIA