Bpvn, Merrill Lynch conferma buy dopo i conti

QUOTAZIONI Banco Popolare
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Merrill Lynch conferma la fiducia al Banco Popolare di Verona e Novara. I conti dell’istituto dall’altra parte sono tornati. Anche se il broker avverte “i risultati del primo trimestre riportati dalla Bpvn non sono pienamente comparabili con le nostre stime 2005 dal momento che includono già l’impatto Ias. Questo è stato fatto tenendo conto della riduzione di equity pari a 200 milioni di euro derivante principalmente dalla valorizzazione di alcune poste e dall’incremento del 4% degli utili per azione grazie al margine di interesse”. Dunque: “nell’attesa di maggiore chiarezza della strategia del gruppo abbiamo reiterato la raccomandazione buy sul Banco Popolare di Verona e Novara con prezzo obiettivo a 19,1 euro. La nostra valutazione si basa sul metodo della somma delle parti 2006 dove abbiamo applicato un multiplo di 12 volte alla divisione retail, di 9 volte al wholesale e di 13 volte al private banking e agli asset under management. Alla luce del nostro Eps di 1,58 euro, l’azione tratta 9,2 volte le stime 2006, uno sconto a una cifra sola sulle banche europee”, concludono a Merrill Lynch.

Commenti dei Lettori
News Correlate
EUROPA

Total: utile netto balza del 77% nel primo trimestre 2017

Trimestrale migliore delle aspettative per Total in uno scenario caratterizzato dalla risalita dei prezzi del petrolio. In particolare, il colosso petrolifero francese ha visto l’utile netto rettificato balzare del 56% a 2,6 miliardi di dollari (cons…