Bpvn, per Jp Morgan e' il momento di cambiare strategia

Inviato da Redazione il Gio, 05/05/2005 - 13:08
Quotazione: BANCO POPOLARE
Perde posizioni il Banco Popolare di Verona e Novara nella top ten di Jp Morgan. Il broker questa mattina ha ridotto la raccomandazione dell'istituto da overweight (titolo da sovrappesare) a neutral e contemporaneamente ha anche dato un taglio al prezzo obiettivo da 16,5 euro a 15,6 euro. Motivo dello smacco? Gli analisti della prestigiosa casa d'affari hanno pensato bene di abbassare le stime 2005-2006 della Verona in media del 3%. "La Banca non ha ancora recuperato la pressione sofferta durante il periodo di rumors Bnl. A nostro avviso i numeri presentati molto probabilmente non saranno di grosso aiuto al titolo, mentre il prossimo catalizzatore sono i risultati di settembre", scrivono gli esperti nella nota raccolta da Finanza.com. "La forte ristrutturazione della Verona è stato il driver del titolo negli ultimi due anni. Il controllo dei costi resta un buon punto così come l'eccellente qualità del credito, ma il supporto degli utili derivante dalla ristrutturazione sta iniziando a svanire", aggiungono. Dunque gli investitori sono avvisati: è tempo di stare in campana.
COMMENTA LA NOTIZIA