1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bpvn: Innocenzi, “immigrati e donne clienti appetibili”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La crescita europea nei prossimi dieci anni sarà inferiore a quella delle altre macroaree mondiali. In particolare la crescita italiana sarà inferiore a quella europea. E’ quanto ha sostenuto Fabio Innocenzi, numero uno della Banca Popolare di Verona e Novara, nel corso dell’incontro con la comunità finanziaria per la presentazione del nuovo piano industriale a Milano costruito su un tasso medio di crescita del Pil nazionale pari all’1,5% durante il periodo 2004-2007. “Vogliamo restare un istituto fortemente radicato nel nostro territorio e espanderci nelle zone limitrofe a quelle di presenza” ha aggiunto Innocenzi, precisando che tra i target di clientela da seguire vi siano gli immigrati e le donne, sempre più presenti nelle decisioni finanziarie e di spesa nelle famiglie. Focus anche nei fondi pensione, dove si attende una buona crescita della domanda spinta dal progressivo invecchiamento della popolazione.