1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bpvn: Innocenzi, approfondimenti in corso con Cattolica

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Banco Popolare di Verona e Novara fa il pieno di utili anche nel 2005 e guarda al processo di aggregazione nel mondo delle popolari puntando a sviluppare nuove alleanze anche attraverso la partecipata Banca Italease. E per la prima volta il numero uno del Bpvn, Fabio Innocenzi, ammette l’interesse per il mondo delle assicurazioni e non nega di avere “approfondimenti in corso” con Cattolica Assicurazioni. “Con i nostri partner assicurativi Cattolica e FonSai crediamo nei benefici di rapporti più stretti tra banche e assicurazioni e stiamo a questo proposito lanciando delle joint venture nel danni. E’ naturale che riflessioni e approfondimenti vengano avviati in via prioritaria con il partner assicurativo che ha legami più radicati e affinità evidenti con il nostro gruppo. Sempre nell’ottica di massimizzare le opportunità industriali stiamo facendo ulteriori approfondimenti con Cattolica. Nulla e’ invece allo studio con Banca Lombarda”. In merito ai risultati 2005, Innocenzi ha sottolineato “la crescita dei volumi e il guadagno di quote di mercato. Tra gli impieghi quelli più dinamici sono i mutui e i prestiti personali alle famiglie che salgono di oltre 20 punti percentuali. L’utile netto 2005 di Bpvn ha sfiorato i 600 milioni 597 milioni) a livello consolidato (437 milioni nel 2004 con esclusione Ias 32 e quindi non confrontabile), con il cda che ha deliberato un dividendo di 0,70 euro per azione che rappresenta un incremento del 40% sulla cedola dell’anno scorso.