Bpu-Lombarda: trattativa per fusione alla stretta finale

Inviato da Maurizio Cappelletti il Mer, 08/11/2006 - 08:46
Quotazione: BCA LOMBARDA
Quotazione: UBI BANCA
La complessa trattativa per arrivare a una fusione tra Banca Lombarda e Banche Popolari Unite è giunta alla fase decisiva. Il lavoro degli advisor finanziari delle due banche, Rothschild per Lombarda e Banca Leonardo per Bpu, è vicino alla conclusione. Al di là delle dichiarazioni ufficiali, improntate alla cautela, i vertici dei due gruppi sono fiduciosi di arrivare ad una soluzione positiva in tempi rapidi. Se l'esito delle consultazioni dovesse dare esito positivo, non è escluso che già la settimana prossima un quadro preliminare del progetto venga portato all'esame dei due cda. Dal tavolo delle trattative, intanto, filtrano alcuni elementi condivisi sulla struttura di governance del nuovo gruppo. Lo schema prescelto è quello dualistico. Secondo le intese preliminari tra i vertici dei due gruppi, la ripartizione delle cariche dovrebbe vedere assegnata ai bresciani della Lombarda la presidenza del consiglio di sorveglianza mentre ai bergamaschi della Bpu toccherà la presidenza del consiglio di gestione. Scontata, infine, la scelta del capoazienda che sarà l'attuale amministratore delegato di Bpu, Giampiero Auletta Armenise.
COMMENTA LA NOTIZIA