Bpm, la violazione di 3,52 apre scenari ribassisti

Inviato da Riccardo Designori il Mer, 29/09/2010 - 11:29
Accelerazione ribassista per Bpm che ha rotto nella mattinata la trend line rialzista ottenuta sul grafico a 30 minuti unendo i minimi crescenti del 24 settembre a 3,52 euro e del 28 settembre a 3,5375 euro. Questo elemento di debolezza può essere sfruttato per aprire una posizione short in prossimità di 3,52 euro. Con uno stop da collocare a 3,70 euro, il primo target è individuato in area 3,42 euro, zona ove sono presenti dei supporti provenienti dall'8 settembre e dove si completerebbe lo sfogo ribassista della figura disegnata nel corso delle ultime 5 sedute. Il target successivo è invece collocabile nelle vicinanze di 3,30 euro, minimi registrati sia ad inizio luglio che a fine agosto.
COMMENTA LA NOTIZIA