Bpm: titolo guadagna oltre il 3%, Bankitalia rimuove integralmente requisiti aggiuntivi patrimoniali

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 25/06/2014 - 15:35
Popolare di Milano accelera al rialzo a Piazza Affari, dove mostra un progresso di oltre 3 punti percentuali a 0,669 euro, dopo la decisione di Bankitalia di rimuovere integralmente gli add-on patrimoniali (requisiti aggiuntivi patrimoniali) imposti alla banca di Piazza Meda in seguito agli accertamenti effettuati dal settembre 2010 al marzo 2011. Sulla base dei risultati al 31 marzo scorso, a seguito dell'integrale sottoscrizione dell'aumento di capitale da 500 milioni di euro, della parziale cessione detenuta in Anima Holding e dell'integrale rimozione degli add-on sul patrimonio, il Common Equity Tier 1 Ratio di Bpm sale dal 7,30% all'11% circa.
COMMENTA LA NOTIZIA