Bpm rimbalza a Piazza Affari dopo le rassicurazioni del dg Chiesa

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 13/06/2011 - 09:47
Rimbalzo della Popolare di Milano che questa mattina mostra un progresso in Borsa del 2,55% a 1,685 euro. Dopo le polemiche e la girandola di indiscrezioni della scorsa settimana, il dg Enzo Chiesa ha rilasciato un'intervista al Sole 24 Ore per cercare di rasserenare il clima prima dell'assemblea straordinaria del 25 giugno che si preannuncia rovente. Il direttore generale dell'istituto di piazza Meda ha dichiarato che la liquidità è ok e su un orizzonte di tre mesi è pari al 6% degli asset contro il 3% richiesto dagli organi di vigilanza. L'aumento di capitale, come indicato dal manager, dovrebbe partire intorno a metà settembre. In tarda mattina, la Popolare di Milano terrà una conference call per chiarire gli aspetti della relazione di Bankitalia.
COMMENTA LA NOTIZIA