Bpm pesante in Borsa. Il maxi aumento batte le attese degli analisti -2

Inviato da Micaela Osella il Mer, 20/04/2011 - 09:25
"L'aumento di capitale è superiore alle nostre attese e superiore all'attuale mkt cap", segnalano gli analisti di Intermonte nella nota uscita questa mattina. "La portata dell'aumento ci porta a pensare che i rilievi della Banca d'Italia siano stati estremamente seri", osserva anche Paola Biraschi di Royal Bank of Scotland nel report uscito oggi in cui ha confermato il rating su Bpm sell. "Le misure imposte dal regolatore sono di particolare severità,
senza precedenti in tempi recenti, e fanno pensare a gravi carenze e anomalie organizzative e nei sistemi di controllo", rimarca anche Marco Sallustio di Centrosim. "La performance del titolo sul mercato - prosegue l'esperto della sim milanese - ovviamente risentirà nel breve dell'effetto diluitivo dell'operazione sul capitale, mentre nel più lungo termine verrà a dipendere più dalle ulteriori decisioni dell'autorità di vigilanza, ossia sul requisito extra di capitale, che dalle scelte manageriali e dalla redditività della banca".
COMMENTA LA NOTIZIA