1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Bpm, oltre le resistenze di area 0,38 euro il titolo è pronto alla ripresa

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Miglior bancario del Ftse Mib quest’oggi, grazie all’allungo della mattinata Bpm potrebbe riagganciare il discorso con il long dopo la discesa che ne ha caratterizzato i corsi dal top dello scorso 2 marzo. Dal 4 aprile scorso i titoli dell’istituto di credito milanese scambiano all’interno di un trading range delimitato superiormente dalle resistenze statiche poste a 0,38 euro e inferiormente dai supporti statici di area 0,325 euro. Proprio quest’ultimo livello si è dimostrato particolarmente solido grazie all’importanza strategica assunta rispetto all’andamento borsistico del titolo negli ultimi mesi. Da novembre in poi Bpm aveva sempre trovato un ostacolo insormontabile nelle resistenze statiche poste a 0,325 euro e solo grazie all’accelerazione del 19 gennaio il livello era capitolato, permettendo alle azioni di riportarsi in poche sedute a 0,535 euro. La progressione odierna ha peraltro consentito al titolo di oltrepassare le resistenze statiche di breve espresse dal massimo intraday di venerdì scorso registrato a 0,357 euro e quelle dinamiche fornite dalla media mobile di breve. Pur non avendo ancora generato un chiaro segnale di acquisto, evento che si verificherebbe con chiusure di giornata sopra 0,38 euro, l’allungo odierno sembra consentire di anticipare l’implementazione di una strategia rialzista. In questa direzione vanno anche i volumi odierni. In tal senso, ingressi in acquisto a 0,36 euro, con stop posto a 0,2875 euro, avrebbero target intermedio a 0,436 euro e finale a 0,478 euro.