Bpm-Mutuel, pausa nel processo di alleanza

Inviato da Redazione il Ven, 07/03/2008 - 09:19
Una pausa nei lavori di alleanza tra Bpm e Crédit Mutuel. E' questa la decisione a cui si è giunti ieri dopo l'incontrodi ieri tra Roberto Mazzotta, numero uno della Popolare di Milano, Michel Lucas, presidente dell'istituto francese, e Jean Jacques Tamburini, rappresentante italiano della Popolare d'Oltralpe. La posizione dei francesi è quella di non prendere parte allo scontro interno alla governance della banca meneghina, ma allo stesso tempo ribadiscono che senza una struttura interna solida e condivisa l'integrazione non può proseguire. Continuano infatti le trattative interne alla Bpm per coinvolgere alle richieste di dimissioni di massa anche l'ultimo consigliere, l'undicesimo, necessario per far dichiarare decaduto l'intero board e andare così al rinnovo anticipato di un anno.
COMMENTA LA NOTIZIA