Bpm miglior bancario di Piazza Affari su voci corposo taglio dei costi

Inviato da Redazione il Mar, 16/12/2008 - 13:00
Giro di boa di seduta nei pressi dei massimi di giornata per Bpm, miglior performer tra le big bancarie di Piazza Affari (+2,38% a 4,09 euro). Secondo le ultime indiscrezioni stampa l'istituto milanese starebbe preparando un piano di riduzione di costi che riguarderebbe 500 dipendenti utilizzando meccanismi di incentivi all'esodo (fondo esuberi). "Nel caso le cifre fossero confermate - commentano oggi da Equita Sim - si tratterebbe di una notizia molto positiva per Bpm in quanto l'entità delle risorse in gioco (6% del totale) supera decisamente le nostre previsioni che ipotizzavano un piano di taglio costi da 200 unità. Il piano, secondo i calcoli della sim milanese, permetterebbe risparmi sul 4% della base costi complessiva con un impatto positivo del 10% sull'Eps.
COMMENTA LA NOTIZIA