Bpm: Mazzotta pronto a una nuova fase di riforme ed espansione

Inviato da Redazione il Mer, 09/04/2008 - 08:49
Roberto Mazzotta, presidente di Bpm, è pronto ad affronntare una nuova fase di riforme e alleanze strategiche, dopo un anno di contrasti con il consiglio di amministrazione. Solo qualche settimana fa si era sfiorata la rottura definitiva, oggi invece il top manager affronta il futuro con nuovo entusiasmo. Nella lettera indirizzata agli azionisti, Mazzotta dichiara di voler riprendere le iniziative di espansione e le ipotesi di rinnovo della governance. Con il board ha avviato l'autoriforma della banca, mentre si è approvato l'acquisto dei 39 sportelli rilevati da Unicredit. La speranza del numero uno della banca meneghina è che l'assemblea del 19 aprile possa segnare una nuova fase positiva e chiudere un brutto periodo.
COMMENTA LA NOTIZIA