Bpm: Intermonte vede difficile il ventilato ingresso di Arpe, sul Ftse Mib -2,31%

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 02/09/2011 - 10:51
Rossa Bpm a Piazza Affari. Si avvicina il rinnovo dei vertici nell'associazione Amici della Bpm, che elegge la maggioranza dei consiglieri nella banca milanese, previsto a novembre. Intanto l'attuale presidente Dall'Asta ha negato qualsiasi contatto con Matteo Arpe e il Fondo Sator che indiscrezioni di stampa avevano dato come interessato a sottoscrivere fino a 200 milioni dell'aumento di capitale in partenza. "Riteniamo un ingresso di Arpe in Bpm difficile - sostiene Intermonte nella nota odierna - vista l'attuale governance dell'istituto e la legislazione vigente per le banche cooperative che prevede il principio 'una testa un voto' indipendentemente dalla quota azionaria posseduta", conclude il broker confermando la sua raccomandazione underperform con prezzo obiettivo a 1 euro. In questo momento il titolo cede il 2,31% a quota 1,444.
COMMENTA LA NOTIZIA