1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bpm in testa al Ftse Mib, Ubi Banca vuole la fusione con l’istituto meneghino

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fitti acquisti in avvio di seduta su Bpm (+2,87% a 0,858 euro) scaldata dalle nuove indiscrezioni legate al risiko bancario. Secondo quanto ricostruito oggi da “Il Messaggero” presso fonti bergamasche, settimana scorsa si sarebbero tenuti due incontri al massimo livello per valutare una fusione tra Ubi Banca e Bpm. L’unione porterebbe alla formazione della quarta banca italiana per attivo (170 miliardi) e filiali (2.220), scavalcando il Banco Popolare che risulta anch’esso uno dei potenziali partner di Ubi. L’operazione si configurerebbe come un’acquisizione di Bpm da parte di Ubi alla luce delle maggiori dimensioni dell’istituto bergamasco.