Bpm in prima fila sull'S&P/Mib

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 09/01/2008 - 15:05
L'uscita dalla partita per Interbanca mette di buon umore il titolo Bpm, miglior performer di giornata all'interno dell'S&P/Mib con un rialzo del 2% a 8,70 euro che allontana il titolo dai minimi a due anni toccati alla vigilia. Il mercato accoglie con favore l'uscita dalla partita per Interbanca. Infatti, secondo le ultime indiscrezioni stampa, ieri il comitato esecutivo dell'istituto milanese ha deciso di non presentare un'offerta per la merchant bank messa in vendita da Banco Santander. Mossa attesa da Euromobiliare che giudicava negativamente l'operazione Interbanca in quanto la crescita nel corporate lending non avrebbe rappresentato un value driver. "Il ritiro rappresenta una notizia positiva per il titolo in quanto elimina l'overhang da acquisizione", rimarca la nota odierna della sim milanese che rimane "buy" su Bpm con prezzo obiettivo a 12,4 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA