1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Bpm: la fusione con Bper non convince Lehman Brothers

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Lehman Brothers non sono del tutto fiduciosi sul futuro della Banca Popolare di Milano. Gli esperti hanno analizzato le possibili implicazioni derivanti dalla fusione con la Banca Popolare dell’Emilia Romagna e il giudizio non è stato dei più brillanti. “Sebbene troviamo che la fusione rappresenti un’appropriata risposta strategica a un ambiente sempre più competitivo, crediamo che le implicazioni finanziarie siano potenzialmente negative”, spiegano gli esperti di Lehman Brothers. Il broker conferma così il suo giudizio al livello equal weight e alza il target price a 11,6 euro dal precedente 10,7 euro. “Confermiamo la nostra preferenza per Intesa Sanpaolo e Bpvn-Bpi, entrambe valutate overweight”, concludono gli esperti nel report diffuso oggi.