Bpm: completate nomine Cds. Nessun Ceo ma pieni poteri a Chiesa. Oggi nuova riunione Cdg

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 27/10/2011 - 09:07
Ieri si è tenuto, sotto la presidenza di Filippo Annunziata, la prima riunione del Consiglio di sorveglianza della Banca Popolare di Milano.
 
L'attuale Cds è risultato così composto: Filippo Annunziata (presidente), Umberto Bocchino e Giuseppe Coppini (vice presidenti), Giovanni Bianchini, Enrico Castoldi, Maurizio Cavallari, Stefania Chiaruttini, Carlo Dell'Aringa, Federico Fornaro, Francesco Giaretta, Piero Lonardi, Mario Benito Mazzoleni, Maria Luisa Mosconi, Mauro Paoloni, Marcello Priori, Ezio Maria Simonelli, Jean-Jacques Tamburini, Ulrich Weiss e Michele Zefferino (consiglieri).
 
Il Consiglio di sorveglianza ha proceduto inoltre alla nomina dei seguenti comitati interni determinandone la composizione:
 
Comitato per il controllo interno e la revisione contabile: Umberto Bocchino (presidente), Stefania Chiaruttini, Federico Fornaro, Mauro Paoloni e Marcello Priori.
Comitato nomine: Filippo Annunziata (presidente), Maria Luisa Mosconi, Ezio Maria Simonelli, Jean-Jacques Tamburini e Ulrich Weiss.
Comitato remunerazione: Filippo Annunziata (presidente), Enrico Castoldi, Giuseppe Coppini, Mario Benito Mazzoleni e Jean-Jacques Tamburini.
 
Il Consiglio di sorveglianza ha poi proceduto, su proposta del Comitato nomine, alla nomina, per gli esercizi 2011-2013, del consiglio di gestione della banca, designando quale presidente Andrea C. Bonomi, e quali componenti Davide Croff, Claudio De Conto, Alessandro Foti e Dante Razzano.
 
C'è stata la conferma da parte del Cdg del piano industriale 2011-2013/2015 e ha espresso apprezzamento e fiducia al direttore generale, Enzo Chiesa, non procedendo alla nomina del consigliere delegato, reputando opportuno rinviare tale decisione. 
 
La prossima riunione del Consiglio di gestione è già fissata per oggi, 27 ottobre, per determinare, a mercati chiusi, il prezzo delle azioni che saranno collocate in sede di aumento di capitale, il cui avvio è previsto per il prossimo 31 ottobre.
COMMENTA LA NOTIZIA