1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bpm: Castagna, riforma governance nel 2015. Domani consiglio di gestione su add-on

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banca Popolare di Milano ben impostata a Piazza Affari. Il titolo sul Ftse Mib avanza dell’1,71% a 0,6815 euro. In un’intervista rilasciata a Il Messaggero, l’amministratore delegato di Bpm, Giuseppe Castagna, ha annunciato che presenterà delle misure volte a richiedere a Banca d’Italia la rimozione degli add-on in occasione della riunione del consiglio di gestione in programma per domani 3 giugno. Inoltre Castagna sta considerando di riproporre la riforma della governance all’assemblea di aprile 2015. Nel frattempo venerdì Bpm ha comunicato che dopo il successo dell’offerta in opzione, che si è chiusa con la sottoscrizione del 99,48% del totale delle azioni offerte, i diritti non esercitati sono stati interamente venduti nella prima seduta dell’offerta in Borsa. Nel complesso, l’aumento di capitale si è concluso con l’integrale sottoscrizione di 1.162.161.765 nuove azioni, per un controvalore totale di 499.729.558,95 euro (non si è reso necessario l’intervento del consorzio di garanzia).