1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bpm-Bper: il matrimonio è stato deciso, il sì spetta solo ai cda

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Iniziano i preparativi per il matrimonio popolare. Dopo due mesi di trattative, ieri sera è arrivata l’intesa. La fusione tra la Popolare di Milano e la Popolare dell’Emilia è ormai fatta. Non c’è ancora la firma ufficiale, e gli incontri proseguiranno anche oggi, ma l’accordo è stato raggiunto ai massimi livelli, tra Roberto Mazzotta, presidente di Bpm, e Guido Leoni, presidente di Bper. Secondo l’accordo raggiunto, si salvaguarderanno gli equilibri delle due banche, la sede legale sarà a Modena e Mazzotta ricoprirà la carica di presidente, mentre Leoni sarà amministratore delegato. Per quanto riguarda il concambio, la soluzione dovrebbe collocarsi tra l’1,65 e l’1,75 azioni della Milano per ogni azione dell’Emilia. Ora la parola spetta ai rispettivi cda, che si riuniranno nel fine settimana.