1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bpm-Bper, per Euromobiliare è un’operazione senza fuochi d’artificio

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La fusione tra la Banca Popolare di Milano e quella dell’Emilia Romagna non entusiasma gli analisti di Euromobiliare. Il broker in una nota raccolta da Finanza.com spiega che si tratta di un matrimonio “senza fuochi d’artificio”. “Dal punto di vista finanziaro l’operazione non ci entusiasma”, scrivono gli analisti della casa d’affari, “Pensiamo che le due banche abbiano sbagliato a ricercare un’opportunità di miglioramento della struttura del capitale dall’entità nuova attraverso un maxi dividendo. Siamo dell’idea – proseguono alla casa d’affari -che il mercato farà trattare a sconto l’entità per fattorizzare il rischio di esecuzione derivante dal deal”. Per quanto riguarda la Banca Popolare di Milano gli analisti di Euromobiliare hanno confermato la raccomandazione ad hold mentre il target price passa da 12,8 euro a 13 euro.