BPM: Bonomi, troveremo una quadra sulla governance

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 28/08/2013 - 09:58
"La vigilanza di Banca d'Italia garantisce che indietro non si torna". Così il presidente del consiglio di gestione della Popolare di Milano, Andrea Bonomi, sul tema della governance durante la conference call sui conti semestrali in corso con gli analisti, assicurando che "una quadra sull'evoluzione della governance sarà trovata entro la fine di ottobre" e soffermandosi sugli "esiti positivi" dell'ispezione di Via Nazionale. Bonomi si è detto tranquillo sull'evoluzione del governo societario di Piazza Meda: "Sono abbastanza tranquillo sul fatto che tutti gli stakeholder stanno approcciando e approcceranno l'evoluzione della governance, che è ripartita ieri e che durerà due mesi, guardando al bene della banca e non solo al loro interesse specifico", ha affermato il manager, aggiungendo che nuova governance, considerata da Bonomi strategica, sarà inserita nell'aggiornamento del piano industriale al 2015. Il presidente del CdG ha poi annunciato che ci sarà l'assemblea dei soci chiamata ad approvare la modifica della governance e subito dopo il via all'aumento di capitale.
COMMENTA LA NOTIZIA