1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bpm: Bonomi detta le condizioni per altri 150 mln, positivo il titolo a Piazza Affari

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Bpm rimane sotto i riflettori di Piazza Affari. Andrea Bonomi ha dichiarato di essere pronto a investire altrettanti 150 milioni in cambio di due posti nel consiglio di gestione, compresa la presidenza. L’investimento salirebbe così a 300 milioni. Ma non solo. Il presidente del fondo Investindustrial offrirebbe l’impegno alla realizzazione del piano industriale, la collaborazione con il dg Enzo Chiesa nella gestione bancaria e la conservazione della struttura cooperativa dell’istituto milanese. In ogni caso, sia lo stesso Bonomi sia Matteo Arpe, candidato Ceo nella lista Fabi-Fiba, non prevedono ipotesi di aggregazione per Bpm. “Le dichiarazioni dei due candidati – commentano gli analisti di Intermonte – vanno nella direzione di un futuro stand alone per la banca post ricapitalizzazione. Per noi il piano di ricapitalizzazione annunciato non è sufficiente e le attuali valutazioni di oggi esprimono un premio M&A sul quale ci sembra prematuro scommettere”, concludono gli esperti confermando il giudizio underperform e target price a 1,30 euro. Bene il titolo sul Ftse Mib che segna un rialzo dell’1,48% a quota 1,777.