1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bpm: approvata ristrutturazione prestito convertendo, nessuna sorpresa per Equita

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Popolare di Milano all’attenzione di Piazza Affari. Ieri sera l’assemblea degli obbligazionisti dell’istituto milanese ha approvato la ristrutturazione del prestito convertendo. La modifica riguarda la riduzione del per prezzo di conversione minima da 6 a 2,7 euro, con l’emissione di 150 milioni di azioni, e l’anticipo della conversione da novembre 2013 a dicembre 2011. ” La notizia non rappresenta una vera novità – commentano gli analisti di Equita nella nota raccolta da Finanza.com – in quanto il nostro modello già incorporava l’integrale conversione del prestito e le nuove azioni, con relativo overhang di breve legato al fatto che alcuni azionisti potrebbero decidere di fare cash-in”, proseguono gli esperti confermando giudizio buy e target price a 0,38 euro. “L’elemento positivo tuttavia è legato al fatto che l’operazione permetterà di rimborsare i Tremonti bond che ammontano a 500 milioni di euro, limitando il costo dello step-up della cedola che in parte è legato al rendimento dei titoli di stato”, conclude la sim milanese. In lieve rialzo il titolo sul Ftse Mib in progresso dello 0,13% a quota 0,318.