Bpm: approvata la governance duale, aumento di capitale da 800 mln

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 28/09/2011 - 08:57
Il cda della Bnaca Popolare di Milano ieri ha approvato la riforma della governance verso il modello dualistico e contestualmente ha deciso l'ammontare dell'aumento di capitale e la fusione per incorporazione della Cassa di Risparmio di Alessandria nella Banca di Legano. Nel dettaglio, il modello dualistico, si legge nel comunicato stampa dell'istituto, garantirà una maggiore separatezza della gestione della banca rispetto alla base azionaria. In particolare è prevista l'istituzione di un consiglio di sorveglianza, con potere di supervisione e controllo, e di un consiglio di gestione al quale è attribuito il compito di gestire e amministrare la banca e di definire gli indirizzi generali, programmatici e strategici del gruppo. Per quanto concerne l'aumento di capitale, il cda ha definito l'ammontare massimo in 800 milioni di euro mentre il rimborso dei Tremonti Bond è invece previsto entro fine 2012.
COMMENTA LA NOTIZIA