1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bpi sorvegliata speciale sull’S&P, titolo poco mosso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banca Popolare Italiana sotto esame a Piazza Affari. Il titolo della banca guidata temporaneamente da Giorgio Olmo scivola sotto la linea della parità (-0,25%), scambiando a quota 8,07 euro. Una bufera ha travolto da qualche giorno la banca, messa sotto scacco dal gip Clementina Forleo che ha disposto la sospensione di Giampiero Fiorani dalla guida dall’istituto lodigiano. Qualche passo avanti dal giorno del provvedimento comunque c’è stato. La Popolare Italiana ha infatti ammesso di aver ricevuto una missiva della Banca d’Italia in cui si fa riferimento ad un disallineamento nei coefficienti patrimoniali, che permaneva ancora alla fine del primo semestre 2005. La banca, che però non ha confermato la cifra di 2 miliardi di euro, ha fatto sapere che si è trattato di un disallineamento temporaneo sanato con le azioni di rafforzamento patrimoniale intraprese. Sarà anche, resta il fatto che il nuovo a.d. Olmo avrebbe chiesto tempo per fornire ulteriori chiarimenti alla Banca d’Italia. E domani lo stesso Giampiero Fiorani potrebbe fornire indicazioni molto interessanti. Il gip ha infatti chiesto di incontrarlo per gli interrogatori di circostanza nell’ambito dell’inchiesta in corso sull’affaire Antonveneta. Oggi Ricucci e Gnutti hanno bucato l’appuntamento fissato per questa mattina al Palazzo di giustizia di Milano. Chissà se “il Giampiero” come lo chiamano a Lodi tirerà fuori la sua rinomata parlantina anche davanti a Clementina Forleo o anche lui manderà avanti i legali, per la risposta non c’è molto da attendere. L’appuntamento al Palazzo Giustizia di Milano è fissato per domani.