1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bpi rompe gli indugi ed esercita il pegno sulle Rcs

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Bpi rompe gli indugi e decide di dare esecuzione al pegno relativo alle azioni Rcs che aveva in garanzia a fronte dei finanziamenti concessi a Stefano Ricucci. La decisione è stata comunicata in serata, a sorpresa il timing, dopo che in mattinata il consiglio di amministrazione presieduto da Dino Giarda, valutati pro e contro dell’alternativa tra pegno e accordo con Magiste, aveva optato per la prima soluzione. Il consiglio ha quindi dato mandato all’ad Dino Gronchi di procedere alla vendita di 103,54 milioni di azioni, conferendogli a riguardo pieni poteri, compreso quello di individuare modalità che assicurino trasparenza e ragionevolezza della vendita stessa. Il cda non ha quindi escluso che ad acquistare la quota possa essere la stessa Bpi, se questo passaggio sarà necessario ad assicurare che le condizioni di realizzo delle azioni e i loro criteri di valutazione risultino ragionevoli sotto il profilo commerciale.