Bpi, flottante al 10% dopo operazione ai blocchi di Centrosim

Inviato da Redazione il Gio, 04/08/2005 - 12:48
Banca Popolare Italiana rende noto che Centrosim, in data 3 agosto, ha provveduto a cedere sul mercato dei blocchi, ad una pluralità di investitori istituzionali e controparti di mercato, una quota pari al 5,323% del capitale della società lodigiana detenuta dalla stessa Bpi. L'operazione è stata conclusa al prezzo di 0,168 euro per azione e ha avuto l'effetto di portare il flottante di Banca Popolare Italiana al 10% circa del capitale sociale.
COMMENTA LA NOTIZIA