1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bpi, Fabi chiede a Gronchi di proseguire opera di risanamento

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Federazione Autonoma Bancari Italiani scende in campo in difesa dei lavoratori di Banca Popolare Italiana. Tramite una nota, infatti, spiega che “a seguito delle note vicende di questi ultimi mesi, che hanno pesantemente interessato la banca”, l’accaduto non è in alcun modo imputabile ai lavoratori “che oggi sono divenuti il parafulmine della clientela e dell’opinione pubblica. Gli stessi, pur in un contesto di crescente difficoltà, hanno sempre operato con professionalità, correttezza e nel rispetto delle normative interne”. La Fabi domanda inoltre al nuovo direttore generale della ex Popolare lodigiana, Divo Gronchi, “che continui, come da sempre ed in più occasioni sostenuto l’opera di risanamento morale oltre che finanziario, attraverso l’allontanamento di coloro che, ricoprendo incarichi di alta responsabilità, non hanno ostacolato il criminoso disegno dell’ex amministratore delegato”. Infine, a maggior tutela dei colleghi la Federazione sta valutando di costituirsi parte civile nei procedimenti in corso presso le competenti sedi giudiziarie.