La Bpi escute Ricucci e gia' oggi collochera' i titoli Rcs

Inviato da Redazione il Mer, 31/05/2006 - 08:50
La Banca Popolare Italiane è passata all'azione e ha deciso di escutere il 14,8% di titoli Rcs MediaGroup avuti in garanzia dal gruppo Ricucci nel luglio-agosto 2005 a fronte di finanziamenti a Magiste e Garlsson. L'esposizione dell'immobiliarista romano, ora in carcere, ammontava a 690 milioni di euro che non sono stati rimborsati a causa delle difficoltà finanziarie in cui egli versa. Oggi stessa, come annunciato ieri in serata dalla Bpi, si procederà al collocamento del pacchetto azionario sul mercato. Verrà offerto a investitori istituzionali italiani ed esteri (anche Bpi potrà acquistare azioni) e la banca collocatrice sarà il Crédit Suisse. Al prezzo di chiusura della seduta di ieri il valore del 14,8% di Rcs era di 463 milioni di euro ma in realtà, per sapere il prezzo a cui verrà ceduto bisognerà attendere il termine dell'operazione.
COMMENTA LA NOTIZIA