La Bpi escute Ricucci e gia’ oggi collochera’ i titoli Rcs

QUOTAZIONI Banco Popolare
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Banca Popolare Italiane è passata all’azione e ha deciso di escutere il 14,8% di titoli Rcs MediaGroup avuti in garanzia dal gruppo Ricucci nel luglio-agosto 2005 a fronte di finanziamenti a Magiste e Garlsson. L’esposizione dell’immobiliarista romano, ora in carcere, ammontava a 690 milioni di euro che non sono stati rimborsati a causa delle difficoltà finanziarie in cui egli versa. Oggi stessa, come annunciato ieri in serata dalla Bpi, si procederà al collocamento del pacchetto azionario sul mercato. Verrà offerto a investitori istituzionali italiani ed esteri (anche Bpi potrà acquistare azioni) e la banca collocatrice sarà il Crédit Suisse. Al prezzo di chiusura della seduta di ieri il valore del 14,8% di Rcs era di 463 milioni di euro ma in realtà, per sapere il prezzo a cui verrà ceduto bisognerà attendere il termine dell’operazione.

Commenti dei Lettori
News Correlate
EUROPA

Total: utile netto balza del 77% nel primo trimestre 2017

Trimestrale migliore delle aspettative per Total in uno scenario caratterizzato dalla risalita dei prezzi del petrolio. In particolare, il colosso petrolifero francese ha visto l’utile netto rettificato balzare del 56% a 2,6 miliardi di dollari (cons…