1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bpi, i dubbi dei sindaci sui clienti Gnutti e Ricucci

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sono molte e perentorie le domande che i sindaci della Banca Popolare Italiana si pongono su due dei maggiori clienti dell’istituto lodigiano. Da Emilio Gnutti e Stefano Ricucci dipende infatti molta parte del futuro della banca rappresentando essi con la loro esposizione complessiva pari a 1,5 miliardi, (830 milioni facenti capo al solo Ricucci), oltre un terzo del valore di Bpi in Borsa. Se entano in crisi loro, entra in crisi anche l’ex Popolare di Lodi e dunque i sindaci si chiedono a quanto ammonti ufficialmente l’esposizione di Ricucci, quali siano le garanzie reali prestate e aggiornate, quale sia la solidita del debitore Gnutti. La questione arriverà sul tavolo del cda di venerdì, come riferiscono alcuni consiglieri, principalmente dedicato alla semestrale, sotto forma di una richiesta di informativa dettagliata sulle posizioni dei due finanzieri.