Bpi ancora su, rumor di slittamento fusione con CrediEuronord

Inviato da Redazione il Mer, 21/12/2005 - 10:10
Dopo il +4,74% messo a segno ieri e il balzo di oltre il 5% fatto registrare anche il giorno prima, proseguono gli acquisti, anche se ridimensionati, su Banca Popolare Italiana,. Il titolo della ex Popolare di Lodi infatti al momento sale dello 0,62%, posizionandosi a 7,32 euro. Intanto da Bpi, dopo le indiscrezioni di stampa dei giorni scorsi, hanno precisato che il conto corrente intestato all'onorevole Massimo D'Alema è funzionale esclusivamente al pagamento delle rate di un leasing stipulato con la società Bipitalia Leasing. "Lo stesso conto corrente - spiega l'istituto - non presenta altra movimentazione differente dallo scopo sopra descritto". Infine, nuove indiscrezioni di stampa parlano di uno slittamento della fusione tra la ex Popolare di Lodi e CrediEuronord, l'istituto legato alla Lega Nord. La trattativa potrebbe essere stata rinviata agli inizi del 2006.
COMMENTA LA NOTIZIA